intransitivo

in|tran|si||vo
agg., s.m.
1531; dal lat. tardo intransitīvu(m), v. anche transitivo, cfr. gr. ametábatos.


TS gramm.
1. agg., che esprime un’azione che si esaurisce nel soggetto, senza passare a un complemento oggetto (abbr. intr.): costrutto intransitivo
2. s.m. => verbo intransitivo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità