invariante

in|va|riàn|te
agg., s.m.
1895; der. di variante con 2in-, cfr. fr. invariant.


1a. agg. TS mat., fis. di ente, grandezza, espressione, ecc., che non cambia per trasformazioni continue o discrete
1b. agg. TS chim., fis. di sistema eterogeneo con grado di varianza zero, in cui ogni variazione dei fattori che regolano l’equilibrio altera il numero delle fasi presenti
2. s.m. TS mat. ente, grandezza, espressione, ecc., che conserva sempre lo stesso valore rispetto ad altre variabili
3. s.m. TS ling. ogni elemento che rimane costante indipendentemente dalle varianti con cui si può presentare
4. s.m. TS ott. grandezza che non cambia lungo il cammino dei raggi
5. agg. TS filos. => atemporale

Polirematiche

invariante di Galilei
loc.s.f.
TS fis.
grandezza che non cambia sotto trasformazioni di Galilei
invariante di Lorentz
loc.s.m.
TS fis.
grandezza che non cambia sotto trasformazioni di Lorentz
invariante scalare
loc.s.m.
TS mat.
grandezza scalare indipendente dal sistema di coordinate.
massa invariante
loc.s.f.
TS fis.
m. che corrisponde all’energia totale del sistema nel riferimento di quiete del suo baricentro, in base al principio di equivalenza tra massa ed energia
proprietà invariante
loc.s.f.
TS mat.
p. che rimane inalterata qualora si applichi una data trasformazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità