inventore

in|ven||re
s.m., agg.
av. 1497; dal lat. inventōre(m), v. anche invenire.


CO
1a. s.m., chi inventa o ha inventato qcs. di nuovo, spec. di grande importanza e di utilità pratica: l’inventore della stampa, del telefono
1b. s.m., chi è titolare di un brevetto di invenzione
2. s.m., estens., chi introduce qcs. nell’uso: l’inventore di una moda, di un nuovo ballo | chi escogita, idea inganni, tranelli, situazioni divertenti e sim.: l’inventore di uno scherzo, di una burla
3. s.m. TS dir. chi scopre un tesoro nascosto o trova qcs. di cui non si conosce il proprietario o che non ha un proprietario
4. agg. CO di qcn., che inventa o che ha inventato: genio inventore, azienda inventrice | di qcs., relativo all’inventare: facoltà, fantasia inventrice
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità