invertire

in|ver||re
v.tr.
av. 1642; dal lat. invĕrtĕre, comp. di in- “contro” e vertĕre “rovesciare”.


CO
1. volgere nel senso, nella direzione opposta: invertire la marcia, la rotta
2. mettere in una disposizione contraria a quella precedente, cambiare di posto: invertire la posizione di due giocatori, invertire la posizione di due mobili | fig., capovolgere, rovesciare: una lettura che inverte il senso del brano
3. TS mat. mutare un ordine o una funzione; invertire una frazione, scambiare il numeratore con il denominatore; invertire un teorema, scambiare tra loro la tesi e l’ipotesi per ottenere il teorema inverso
4. TS biochim. sottoporre a inversione: invertire lo zucchero
5. TS elettr. in un circuito, cambiare il verso della corrente

Polirematiche

invertire le parti
loc.v.
CO
scambiare le parti affidate a due attori o, fra attori, scambiarsi reciprocamente le parti | fig., capovolgere una situazione in modo tale che qcn. si trovi nella condizione in cui prima si trovava un altro.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità