inviolabile

in|vi|o||bi|le
agg.
1536; dal lat. inviolabĭle(m), v. anche violabile.


CO
1. che non può essere violato, che deve essere assolutamente osservato e rispettato: patto, segreto, accordo, diritto, principio inviolabile
2. di qcn., che non può essere sottoposto a sanzioni, a costrizioni o a limitazioni di nessun genere; che gode dell’immunità: la persona del re è sacra e inviolabile
3. TS sport nel gergo calcistico, di rete in cui non si riesce a segnare; di terreno, campo da gioco, in cui le squadre ospiti non riescono a vincere
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità