1invitare

in|vi||re
v.tr.
av. 1306; dal lat. invĭtāre.


FO
1. chiamare qcn. a partecipare a una riunione, a una festa, a un pranzo e sim.: invitare qcn. a una cena, al cinema, al ristorante, a un concerto, a una gita; invitare di persona, con una telefonata, per iscritto
2. chiedere gentilmente a qcn. di fare o dire qcs.: invitare gli ospiti a iniziare le danze, invitare i partecipanti a esprimere il proprio voto | incitare, esortare qcn.: vi invito a brindare alla sua salute
3. rivolgere con cortesia formale un ordine: l’agente di polizia lo invitò a seguirlo in questura, il professore lo invitò a uscire dall’aula
4. consigliare: ti invito a pensarci
5. fig., allettare, indurre: la giornata di ieri invitava a fare una gita; anche ass.: questo vino ha un colore che invita, che invoglia
6. CO sfidare: invitare un avversario a combattere | proporre una partita di gioco: invitare agli scacchi, alla dama
7. TS giochi nei giochi di carte, chiamare una carta o un seme: invitare a cuori | nel gioco del poker, proporre la posta del gioco: invitare di mille lire
8. LE eccitare, aizzare: ira lo ’nvita e natural furore | a spiegar l’ugna (Ariosto)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità