invitto

in|vìt|to
agg.
1282; dal lat. invĭctu(m), comp. di in- con valore privat. e victus, p.pass. di vincĕre “vincere”.


LE
1. che non è mai stato sconfitto: il circasso Argante… infaticabile ed invitto (Tasso)
2. estens., indomito, impavido, coraggioso: le invitte schiere | de’ corpi ch’alla Grecia eran devoti (Leopardi)
3. fig., che non viene meno, costante, tenace: rimase a noi d’invitto ardir la gloria (Tasso)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità