iperboleo

i|per|bo||o
agg.
1834; dal lat. tardo hyperbolaeu(m), dal gr. huperbolaîos “più elevato” sott. tónos “1tono”, der. di huperbolḗ propr. “il lanciare al di là”, v. anche iperbole.

TS st.mus.
nell’antica scala musicale greca , relativo al tono più acuto; anche s.m.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità