ipersensibile

i|per|sen||bi|le
agg., s.m. e f.
1914; der. di sensibile con iper-.


1. agg., s.m. e f. CO che, chi è dotato di sensibilità eccessiva: un bambino ipersensibile, Anna è un’ipersensibile; estens., spec. iron., che, chi è molto suscettibile
2. agg., s.m. e f. TS med. che, chi è affetto da algesia o da ipersensibilità
3. agg. CO di qcs., spec. di dispositivo, apparecchio e sim., molto sensibile: sensore ipersensibile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità