iride

ì|ri|de
s.f.
1561 nell'accez. 2; dal lat. irĭde(m), dal gr. íris, íridos propr. “arcobaleno”; nelle accez. 3 e 7 cfr. lat. scient. Iris, -idis.


1. CO arcobaleno | estens., insieme di colori che sfumano l’uno nell’altro
2. CO TS anat. parte della membrana vascolare del bulbo oculare posta dietro la cornea e davanti al cristallino, variamente colorata, che presenta un’apertura al centro corrispondente alla pupilla e ha funzione di diaframma
3. TS bot. pianta erbacea del genere Iride con fiori a tre stami bianchi, viola o azzurri, foglie lunghe e strette, frutti a capsula | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Iridacee, cui appartiene il giaggiolo
4. BU giaggiolo
5. TS bot. rizoma del giaggiolo, usato in farmacia per le sue proprietà purgative ed emetiche e in profumeria per il caratteristico odore di violetta
6a. TS zool. nome comune di alcuni animali, spec. pesci e farfalle, variopinti o cangianti
6b. TS entom.com. farfalla del genere Apatura (Apatura iris), molto rara, che vive nei boschi dell’Italia settentrionale, il cui maschio ha ali nere con riflessi cangianti
7. TS entom. insetto del genere Iride | con iniz. maiusc., genere dell’ordine dei Mantoidei cui appartiene una specie (Iris oratoria) diffusa anche in Italia
8. TS mineral. minerale costituito da una varietà di quarzo e calcedonio con riflessi iridescenti
9. TS ott. => diaframma
10. TS cinem. mascherina di forma circolare usata per isolare un particolare dell’inquadratura o per passare a un’inquadratura successiva

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità