irrecuperabile

ir|re|cu|pe||bi|le
agg.
ca. 1336; dal lat. irrecuperabĭle(m) “irreparabile”, v. anche recuperabile.


CO
1a. che non può essere recuperato, che è perduto in modo definitivo e irrimediabile: una somma di denaro ormai irrecuperabile; anche fig.: serenità irrecuperabile
1b. che non è più possibile utilizzare, inservibile: un elettrodomestico irrecuperabile
2. di qcn., che non può essere riportato in salute: un malato, un drogato irrecuperabile | fig., che non si può redimere: un ragazzo, un delinquente irrecuperabile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità