irreparabile

ir|re|pa||bi|le
agg., s.m.
av. 1363; dal lat. irreparabĭle(m), comp. di in- con valore privat. e reparabilis “riparabile”.

CO
1. agg. CO , che non si può rimediare, a cui non si può porre rimedio: perdita, danno, offesa, errore irreparabile
2. agg. BU ineluttabile, inevitabile
3. s.m. CO solo sing., fatto grave cui non si può porre rimedio: è accaduto l’irreparabile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità