irresistibile

ir|re|si|stì|bi|le
agg.
av. 1729; dal lat. mediev. irresistĭbĭle(m), v. anche resistibile, cfr. fr. irrésistible.


CO
1. di qcs., a cui non si può resistere, che non si può reprimere, frenare: un impulso, un bisogno irresistibile | che attrae, stimola in modo da vincere ogni dissenso o resistenza: una comicità, un fascino irresistibile
2. di qcn., molto attraente, seducente: persona, donna irresistibile; essere, credersi irresistibile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità