irreversibile

ir|re|ver||bi|le
agg.
1913; der. di reversibile con 2in-.


1. CO che non è reversibile, che non può invertire il proprio corso, il proprio movimento: procedimento, moto, sviluppo irreversibile
2. TS chim. di reazione, in cui le sostanze reagenti si trasformano totalmente nei prodotti finali | di colloide, che, una volta coagulato, rimesso in acqua o nel solvente originario non dà più soluzioni colloidali
3. TS med. definitivo, non guaribile: malattia, lesione irreversibile
4. TS econ., fin. di capitale, impiegato in investimenti di difficile o di impossibile disinvestimento
5. TS mecc. di meccanismo, dispositivo e sim., che può funzionare solo in un determinato modo e non nel modo contrario
6. TS fis. di processo, spontaneo o dovuto ad azioni esterne, che porta un sistema da uno stato a un altro ma che non avviene spontaneamente nella direzione opposta, né per inversione delle azioni esterne | di trasformazione termodinamica, che non passa per successivi stati di equilibrio e di cui, quindi, non potendo definirlo, non si può percorrere a ritroso il cammino
7. TS filos. di ciò che non può tornare indietro o al suo stato primitivo

Polirematiche

coma irreversibile
loc.s.m.
TS med.
c. da cui si esclude che il paziente possa riemergere
gel irreversibile
loc.s.m.
TS chim.
g. in cui la variazione prodotta per effetto del riscaldamento è irreversibile
ipersonnia irreversibile
loc.s.f.
TS med.
=> ipersonnia letargica
pensione irreversibile
loc.s.f.
CO
p. non trasferibile ad altri dopo la morte del titolare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità