irricevibile

ir|ri|ce||bi|le
agg.
1940; der. di ricevibile con 2in-, cfr. fr. irrecevable.


1. CO che non può essere ricevuto, accettato
2a. TS dir. che non può essere preso in considerazione dall’autorità cui è presentato per mancanza dei requisiti formali necessari: ricorso, istanza irricevibile
2b. TS polit., ammin. di una proposta della controparte, che non può essere nemmeno oggetto di discussione
2c. TS scient. inammissibile, non valido: tesi, dimostrazione irricevibile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità