iscrizione

i|scri|zió|ne
s.f.
1550 nell'accez. 3; dal lat. inscriptiōne(m), v. anche iscrivere.


AU 

1. AD l’iscrivere, l’iscriversi e il loro risultato: iscrizione a un’associazione, a un club, a un partito, all’università, a un corso di ginnastica
2. TS burocr. inserimento in appositi registri di nominativi di imprese o di privati, oppure di beni soggetti a tassazione, che certifica l’espletamento delle formalità burocratiche: l’iscrizione di una ditta nei registri delle imprese, l’iscrizione di un veicolo nel registro automobilistico
3. CO scritta incisa su pietra, metallo o altro materiale al fine di celebrare o commemorare persone, avvenimenti, ecc.
4. TS geom. non com. => inscrizione
5. TS diplom. formula che comprende il nome, i titoli o la qualifica del destinatario di un documento, di un diploma, ecc.


Polirematiche

iscrizione a ruolo
loc.s.f.
TS dir.
nel processo civile, formalità mediante la quale una causa si collega burocraticamente all’ufficio giudiziario attraverso la sua iscrizione nel registro generale degli affari contenziosi civili
iscrizione in curva
loc.s.f.
TS tecn.
possibilità di un mezzo in movimento (automobili, treni, ecc.) di inserirsi in una determinata curva calcolata in base alla velocità, alla massa e all’aderenza delle ruote al terreno.
libretto di iscrizione
loc.s.m.
TS aer.
documento personale di lavoro rilasciato dalle autorità aeroportuali al personale di volo e ai capiscalo delle imprese di trasporto aereo
tassa d’iscrizione
loc.s.f.
CO
t. che occorre pagare per poter essere iscritto a una scuola pubblica o privata, a una società, a un circolo e sim.: quest’anno la tassa d’iscrizione al mio club è aumentata, hai pagato la tassa d’iscrizione scolastica? | estens., quota pagata per acquisire il diritto di partecipare a una competizione sportiva: tassa d’iscrizione al torneo di tennis
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità