isteria

i|ste||a
s.f.
1788; cfr. fr. hystérie.


1. TS psic., neurol. forma di nevrosi caratterizzata da vari disturbi psichici e da sintomi fisici senza base organica, quali stati depressivi e d’angoscia, delirio, allucinazioni, ecc.
2. CO estens., comportamento particolarmente nervoso

Polirematiche

isteria d’angoscia
loc.s.f.
TS psic.
nevrosi tipica dell’età infantile, in cui i conflitti psichici inconsci provocano un sentimento d’angoscia che tende a legarsi a situazioni o a oggetti particolari e da cui derivano, come meccanismi difensivi, le fobie
isteria di conversione
loc.s.f.
TS psic.
nevrosi in cui i conflitti psichici inconsci vengono convertiti e materializzati in sintomi somatici.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità