istruire

i|stru|ì|re
v.tr.
av. 1494; dal lat. ĭnstrŭĕre propr. “apparecchiare, equipaggiare”, comp. di in- “dentro, verso” e struĕre “costruire”, con cambio di coniug.


1. AD preparare in una disciplina, in un’arte, in un mestiere e sim., con esercizi teorici e pratici: istruire qcn. in matematica, nel canto, istruire nell’uso del computer | addestrare: istruire i soldati nell’uso delle armi | BU estens., ammaestrare: istruire un cavallo, un cane
2a. AD formare culturalmente, moralmente o socialmente, impartire nozioni e principi fondamentali: istruire un popolo, istruire i giovani al senso civico
2b. AD ass., di qcs., essere istruttivo, impartire un insegnamento utile: una lettura, uno spettacolo che istruisce
3. AD dare istruzioni, consigli, direttive, spec. su ciò che si deve fare: istruire sulle modalità d’uso, istruire qcn. sul comportamento da tenere in un’occasione | indottrinare: l’hanno istruito bene!
4. TS dir. istruire un processo, una causa, raccogliere prove ed elementi fondamentali per il giudizio | TS burocr. istruire una pratica, ricercare tutta la documentazione necessaria per espletarla
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità