istruzione

i|stru|zió|ne
s.f.
av. 1375; dal lat. instructiōne(m) propr. “preparazione, allestimento”, v. anche istruire, cfr. sup. lat. instructum.

FO
1a. attività volta a comunicare nozioni e a fornire capacità lavorative e professionali attraverso l’insegnamento: provvedere all’istruzione di un fanciullo, attuare l’istruzione degli apprendisti
1b. ammaestramento di un animale: istruzione dei cani guida per ciechi
1c. TS milit. insieme delle esercitazioni teoriche e pratiche cui si sottopone la truppa: istruzione delle reclute
1d. BU lett., predicazione, catechesi
2a. AU insegnamento rivolto sistematicamente ai giovani nell’ambito della scuola: corsi secondari d’istruzione
2b. CO ministero della pubblica istruzione
3. AU risultato dell’insegnamento e dello studio, insieme di cognizioni acquisite: istruzione completa, raffinata, modesta, lacunosa
4. LE informazione, ragguaglio: in che stato, in che termine si trove | e Francia e Carlo, instruzion vera ebbe (Ariosto)
5a. AU incarico, direttiva, norma per l’azione: dare istruzioni a un rappresentante
5b. AU prescrizione: seguire le istruzioni del medico
6. AU spec. al pl., descrizione tecnica di un oggetto e spiegazione del funzionamento, del modo di adoperarlo; indicazione di caratteristiche e uso di un farmaco: manuale di istruzioni | al pl., foglio o libretto esplicativo accluso al prodotto, in cui sono contenute le necessarie informazioni per l’uso e le precauzioni: leggere attentamente le istruzioni, perdere le istruzioni
7. TS inform. fase di un linguaggio di programmazione per far eseguire all’elaboratore una data operazione
8. TS dir. attività processuale consistente nella raccolta del materiale probatorio: istruzione penale | fase del processo in cui si svolge tale attività susseguente all’instaurazione e precedente la discussione e la decisione

Polirematiche

foglio di istruzioni
loc.s.m.
TS milit.
documento del comando supremo o di altra autorità militare contenente ordini per la condotta di operazioni di guerra
istituto di istruzione
loc.s.m.
TS scol.
istituzione, pubblica o privata, che impartisce l’istruzione a vari livelli, elementare, medio inferiore, medio superiore, universitario
istruzione obbligatoria
loc.s.f.
TS scol.
ciclo di studi che, per legge dello stato, deve essere frequentata obbligatoriamente in un unico tipo di scuola da tutti i cittadini al di sotto di un’età stabilita, incompatibilmente con lo svolgimento di un’attività lavorativa legalmente riconosciuta
istruzione preventiva
loc.s.f.
TS dir.
procedura che consiste nell’assicurare le prove necessarie per un giudizio futuro o per un giudizio già in corso
istruzione primaria
loc.s.f.
TS scol.
i. compiuta nelle scuole elementari
istruzione privata
loc.s.f.
TS scol.
i. organizzata da enti privati e da cittadini
istruzione probatoria
loc.s.f.
TS dir.
nel processo civile, attività volta all’ammissione delle prove
istruzione programmata
loc.s.f.
TS scol.
metodo didattico consistente nel far apprendere all’allievo le nozioni, dalle più semplici alle più elaborate con l’ausilio di sussidi didattici
istruzione pubblica
loc.s.f.
TS scol.
attività di insegnamento organizzata dallo stato
istruzione secondaria
loc.s.f.
TS scol.
i. compiuta nelle scuole medie inferiori e superiori
istruzione sommaria
loc.s.f.
TS dir.
i. svolta dal pubblico ministero quando l’imputato sia stato sorpreso in flagranza o abbia confessato e nei casi in cui la prova appaia evidente
istruzione superiore
loc.s.f.
CO
i. compiuta nelle facoltà universitarie
istruzioni per l’uso
loc.s.f.pl.
CO
avvertenze e consigli stampati su involucri o foglietti allegati a dispositivi, medicinali, ecc. per farne un corretto uso o averne i risultati desiderati.
ministero della pubblica istruzione
loc.s.m.
CO
m. preposto all’amministrazione dell’istruzione pubblica
pubblica istruzione
loc.s.f.
CO
ministero della pubblica istruzione (abbr. P.I.)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità