kitsch

/kitʃ/ 
kitsch
agg.inv., s.m.inv.
1929; dal ted. Kitsch, 2a metà XIX sec., di orig. incerta  


ES ted.
1. agg.inv., di cattivo gusto, pacchiano: arredamento, abbigliamento kitsch | di qcn., che si comporta o si veste in modo particolarmente eccentrico e vistoso
2. s.m.inv., cattivo gusto, predilezione per oggetti eccentrici, ornamenti eccessivi, imitazioni dozzinali di opere d’arte e sim. | oggetto di cattivo gusto

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità