lamentazione

la|men|ta|zió|ne
s.f.
av. 1294; lat. lamentatiōne(m), v. anche lamentare.


1. BU lamento continuo e insistente | scherz., piagnisteo
2. TS lett. => lamento | TS lit. ciascuno dei canti tratti dal libro di Geremia che seguono la recita dei salmi nelle liturgie cattoliche della settimana santa
3. TS teatr. nella tragedia greca, parte in cui il coro interpreta il comune cordoglio per le sciagure rievocate
4. TS st.mus. genere di musica vocale sacra del Seicento e Settecento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.