laonde

la|ón|de
cong.
sec. XII; comp. di là e onde.


LE con valore conclusivo, quindi, perciò: egli fu non solamente gran poeta ma ancora grande innamorato; laonde ragionando egli de le passioni amorose, se gli dee prestar credenza (Tasso)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.