lateralità

la|te|ra|li|
s.f.inv.
av. 1926;


1. CO l’essere situato in posizione laterale
2. TS psic. in psicofisiologia, asimmetria funzionale dei due emisferi cerebrali per cui le funzioni cognitive e comportamentali dipendono dall’emisfero di sinistra mentre quelle più sintetiche e immaginative da quello di destra
3. TS fisiol. preferenza nell’usare un lato del corpo per compiere atti che richiedono l’uso di una sola mano, di un solo piede o di un solo occhio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità