latice

|ti|ce
s.m.
av. 1527 nell'accez. 2; dal lat. latĭce(m), di orig. incerta.


1. TS bot. liquido denso e vischioso, spec. biancastro, che contiene diverse sostanze in emulsione, come terpeni, gomme, resine, cere e sim., contenuto nei vacuoli dei vasi laticiferi dei vegetali, ottenuto incidendo la corteccia di alcune piante
2. LE liquido, fluido; acqua corrente: se il latice nudre le tue carni | viver puoi anco ne’ perfetti marmi (D’Annunzio)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità