latifondo

la|ti|fón|do
s.m.
sec. XIV; dal lat. latifŭndĭu(m), comp. di lati- “lati-” e fundus “fondo”.


CO grande proprietà terriera lasciata incolta, a pascolo, o su cui è praticata un’agricoltura estensiva, caratterizzata da un’economia depressa che si basa sui consumi e non sulla produzione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.