latitudinarismo

la|ti|tu|di|na||ṣmo
s.m.
sec. XVIII; der. di 1latitudinario con -ismo.


TS relig. corrente di pensiero teologico, sorta nella Chiesa anglicana dopo la restaurazione del 1660, basata su un ampliamento dei criteri dell’interpretazione dei dogmi e su una maggiore tolleranza nell’interpretazione e nelle applicazioni della legge morale | estens., atteggiamento non rigoristico in materia religiosa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità