lazzeruolo

laẓ|ẓe|ruò|lo
s.m.
sec. XVI; dallo sp. acerola, con errata concrezione dell’art.det.

TS bot.com.
pianta (Crataegus azarolus) , simile al biancospino , originaria del Medio Oriente , ora diffusa in Italia come pianta spontanea o coltivata; anche agg.: melo lazzeruolo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità