legarsi

le|gàr|si
v.pronom.tr. e intr.

CO
1. v.pronom.tr., legare se stessi o una parte del proprio corpo con corde, lacci o sim.: legati con la cintura di sicurezza!; annodarsi: legarsi i capelli con un nastro; allacciarsi: legarsi le scarpe
2. v.pronom.intr., fig., accomunarsi ad altri in un vincolo di amicizia, di affinità spirituale, di amore, ecc.: si è molto legata a una sua collega, non si è mai legato a nessuna donna | BU lett., unirsi in matrimonio, sposarsi
3. v.pronom.intr. CO intonarsi, armonizzarsi: una cravatta a righe non si lega con una camicia a quadretti
4. v.pronom.intr. CO porsi in un rapporto di reciproca dipendenza, di armoniosa corrispondenza; connettersi con un nesso logico: questa argomentazione non si lega con quanto affermato precedentemente
5. v.pronom.intr. TS metall. di due o più metalli, fondersi insieme formando una lega: il rame e lo stagno si legano formando il bronzo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.