legume

le||me
s.m.
1243; lat. legūmen, di orig. incerta; nell’accez. 3 cfr. fr. légumes.

AD
1. TS bot. => baccello
2. CO spec. al pl., seme commestibile contenuto nel baccello delle leguminose alimentari (fagioli, piselli, fave, lenticchie, ceci, ecc.), ricco di proteine, glucidi e minerali: minestra di legumi, legumi secchi, freschi
3. BU estens., al pl., qualsiasi tipo di verdura spec. servita cotta: contorno di legumi di stagione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità