lettura

let||ra
s.f.
av. 1313; dal lat. tardo lectūra(m), v. anche leggere.

FO
1a. il leggere un testo: lettura di un’iscrizione, errore di lettura
1b. interpretazione dei segni della scrittura e presa di conoscenza di ciò che è scritto: lettura di un documento, di un giornale | a prima lettura, leggendo una sola volta | il leggere in quanto attività abituale, protratta nel tempo, spec. con rif. a testi di considerevole lunghezza: lettura di un romanzo, essere immerso nella lettura
1c. insegnamento e apprendimento del leggere: lettura come primo gradino dell’istruzione; esercizio scolastico del leggere
1d. modo di leggere: lettura attenta, stentata; scorsa: dare una lettura al giornale
2a. il leggere ad alta voce un testo per darne nozione a chi ascolta: fare lettura ai non vedenti
2b. esposizione e commento di un’opera letteraria: letture dantesche, letture ariostesche
2c. declamazione, recitazione: lettura di versi, lettura di un testo drammatico
3. interpretazione: passo di dubbia lettura, dare una diversa lettura di un testo letterario | valutazione di un’opera d’arte, di un fatto politico, economico e sim.: la lettura di una scultura di Michelangelo, la lettura di un episodio terroristico
4. TS edit. revisione e correzione delle bozze di stampa
5. TS teatr. presentazione e spiegazione di un testo da mettere in scena, da parte del regista agli attori
6. AU testo, opera destinata a essere letta: letture amene, impegnate, lettura per l’infanzia
7. TS lit. brano della Sacra Scrittura letto durante la prima parte della messa
8. TS polit. nel linguaggio parlamentare, discussione in aula di un progetto di legge da sottoporre a votazione
9a. BU conferenza
9b. OB insegnamento impartito a livello universitario | insieme delle lezioni che compongono un corso universitario | cattedra universitaria
10. TS genet. trasferimento dell’informazione genetica da parte dell’RNA messaggero alle triplette
11. OB lezione: lettura corrotta di un testo
12a. AU interpretazione, valutazione di segni grafici non alfabetici: lettura di numeri, di carte geografiche
12b. TS tecn. riconoscimento, acquisizione e traduzione di dati operata da dispositivi meccanici, elettronici e sim.: lettura di un compact disc, lettura di nastri perforati
12c. CO rilevazione del valore indicato da uno strumento misuratore: lettura del contatore del gas
13. CO divinazione del futuro basata sull’esame di segni materiali: lettura della mano, lettura delle carte

Polirematiche

chiave di lettura
loc.s.f.
CO
particolare punto di vista nell’interpretazione di un testo letterario, un film, un avvenimento ecc.: è una poesia, un film che presenta più di una chiave di lettura
dare lettura
loc.v.
CO
leggere un testo ad alta voce, spec. in modo ufficiale
gabinetto di lettura
loc.s.m.
TS bibliotec.
sorta di biblioteca o sala di lettura alla quale si accede dietro pagamento di una quota associativa, per consultare e prendere in prestito libri
in lettura
loc.agg.inv.
loc.avv. CO loc.agg.inv., di libro o pubblicazione, consegnato a un lettore all’interno della biblioteca e non più disponibile per altro richiedente: testo, rivista in lettura | loc.avv., in consegna per essere letto all’interno di una biblioteca: dare, prendere in lettura
lettura del pensiero
loc.s.f.
CO
forma di percezione extrasensoriale che permetterebbe di conoscere il pensiero altrui
lettura magnetica
loc.s.f.
TS tecn.
=> magnetolettura.
libro di lettura
loc.s.m.
CO
testo scolastico contenente una scelta di testi su cui si esercitano a leggere i bambini delle elementari
memoria a sola lettura
loc.s.f.
TS inform.
m. in cui i dati vengono immagazzinati in modo non alterabile al momento della fabbricazione e costituisce un’estensione dell’hardware (sigla ROM)
memoria a sola lettura cancellabile e programmabile
loc.s.f.
TS inform.
m. che può essere letta, svuotata e riutilizzata mediante l'impiego di impulsi di corrente per scrivervi e cancellarvi dati, oppure di raggi X o ultravioletti (sigla EPROM)
memoria a sola lettura programmabile
loc.s.f.
TS inform.
m. in cui i dati sono inseriti dall'utente in un secondo tempo mediante impulsi di corrente (sigla PROM)
percorso di lettura
loc.s.m.
CO
guida alla lettura e all’analisi di un testo o di un’opera d’arte
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità