1li

li
art.det.m.pl., pron.pers. di terza pers.m.pl.
av. 1313 nell'accez. II; lat. (il)lī, nom. pl. di ĭlle “quello”, v. anche lo.

CO
I. art.det.m.pl.
1. LE i, gli: tornate a riveder li vostri liti (Dante), li due fratelli (Boccaccio), ovunque ella sdegnando li occhi gira (Petrarca)
2. TS burocr. nell’indicazione delle date nella corrispondenza e in documenti ufficiali, davanti al giorno del mese, eccetto il primo: Torino, li 20 giugno 1952
II. pron.pers. di terza pers.m.pl. CO forma atona di essi, loro, usata come complemento oggetto, in posizione proclitica o enclitica, riferita a più persone o cose grammaticalmente di genere maschile: Carlo e Paolo? non li vedo da tempo, sto cercando i miei libri, dove li hai messi?, sono molto convenienti, comprali!; in posizione enclitica, spec. dopo verbi di modo indefinito: continuava a guardarli, frequentandoli ho imparato a conoscerli, eccoli qui i tuoi amici
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.