libidine

li||di|ne
s.f.
av. 1332 nell'accez. 2; dal lat. libīdĭne(m), der. di libēre “aver voglia”.


CO
1. forte impulso sessuale
2. estens., desiderio smodato per qcs.: libidine di potere, di denaro
3. colloq., spec. nel linguaggio giovanile, in espressioni esclamative, per indicare qualcosa di molto piacevole o entusiasmante: è una vera libidine!, una settimana di vacanza, che libidine!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.