liquefare

li|que||re
v.tr. e intr.
av. 1320; dal lat. liquefacĕre, comp. del tema di liquēre “essere liquido” e facĕre “fare”.


(io lìquefo)CO
1. v.tr., portare a una consistenza liquida mediante surriscaldamento: il sole liquefa la neve, liquefare la cera
2. v.tr., fig., dilapidare, scialacquare: liquefare una immensa ricchezza
3a. v.tr. TS fis. => condensare
3b. v.intr. TS fis. => liquefarsi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.