lirico

|ri|co
agg.
av. 1375; dal lat. lўrĭcu(m), dal gr. lurikós "appartenente alla lirica".


 AU 

1a. TS lett. nell’antica Grecia, di poesia cantata o recitata al suono della lira
1b. CO nell’età moderna, di poesia, incentrata sulla soggettività
2. CO estens., caratterizzato da intensità poetica, partecipazione sentimentale: slancio, impeto lirico, le parti liriche di un testo letterario
3. CO che compone liriche: poeta lirico; anche s.m.: i lirici greci, latini
4a. CO relativo al melodramma: libretto lirico
4b. TS mus. che interpreta melodrammi, opere liriche: cantante, artista lirico


Polirematiche

ente lirico
loc.s.m.
TS dir.
e. locale, dotato di personalità giuridica propria e gestione autonoma, che provvede alla programmazione della stagione operistica dei vari teatri
musica lirica
loc.s.f.
CO
m. per orchestra e voci destinata al teatro melodrammatico
opera lirica
loc.s.f.
CO
rappresentazione scenica in cui i personaggi si esprimono mediante il canto e con l’accompagnamento dell’orchestra e del coro | componimento musicale che è alla base di tale rappresentazione | il genere musicale costituito da tali rappresentazioni
prosa lirica
loc.s.f.
TS lett.
=> prosa poetica
soprano lirico
loc.s.m.
CO
s. che spazia dalla zona centrale alla zona acuta del registro.
teatro lirico
loc.s.m.
CO
1. edificio teatrale in cui si allestiscono le opere liriche e i melodrammi
2. genere musicale costituito dall’insieme di tali opere
tenore lirico
loc.s.m.
TS mus.
t. dotato di una voce che spazia dalla zona centrale a quella acuta del registro ed è incline a una spiegata cantabilità.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.