locomozione

lo|co|mo|zió|ne
s.f.
1819-22; dal fr. locomotion, comp. del lat. loco, v. anche locomotore, e motio, -onis “movimento”.


1. TS med. facoltà degli esseri viventi di spostarsi o di muovere parti del corpo mediante gli organi dell’apparato locomotore | il movimento stesso consentito da tale facoltà
2. CO trasferimento, trasporto di persone o cose da un luogo a un altro per mezzo di veicoli

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità