lontananza

lon|ta|nàn|za
s.f.
av. 1276; der. di lontano con -anza.


AU
1. l’essere lontano, lunga distanza: la costa non era visibile a causa della lontananza
2. di qcn., l’essere lontano; condizione di chi è lontano, spec. dai propri luoghi, dalla propria casa, dalla persona amata e sim.: rassegnarsi, soffrire per la lontananza | il periodo di tempo in cui uno è lontano: durante la mia lontananza molte cose sono cambiate
3. l’esser distante nel tempo: la lontananza dell’esame lo tranquillizza
4. BU al pl., luogo, paesaggio lontano
5. OB TS pitt. paesaggio che riproduce luoghi che appaiono lontani dall’oggetto in primo piano o dal punto di vista dell’osservatore

Polirematiche

componimento di lontananza
loc.s.m.
TS lett.
c. poetico avente per argomento la sofferenza del poeta lontano dalla donna amata.
in lontananza
loc.avv.
CO
da lontano, in un punto lontano: vedere, scorgere in lontananza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità