lontano

lon||no
agg., avv., s.m.
av. 1250; lat. *longitānu(m), der. di longe.


I. agg. FO
I 1a. che si trova a grande distanza, che è separato da un lungo spazio: città lontane, paesi lontani, pensare alla patria lontana, la sua casa non deve essere molto lontana
I 1b. che si trova a una distanza determinata: la stazione è lontana una decina di metri
I 2. remoto nel tempo (passato o futuro): epoche lontane, tempi lontani; un lontano avvenire, in un domani più o meno lontano, l’inverno non è lontano
I 3a. fig., per indicare una lontananza ideale, astratta: tenere qcn. lontano dal male, dai pericoli, dalle tentazioni, essere lontano dal vero | non disposto, alieno: essere ben lontano dal fare, dal dire, dal pensare qcs. | non prossimo, non stretto: un lontano parente
I 3b. fig., vago, non definito, indeterminato: avere un lontano sospetto, non avere la più lontana idea | debole, poco sicuro: esserci una lontana speranza
I 3c. fig., divergente, diverso: avere opinioni lontane, essere lontani di mentalità, idee molto lontane dalle tue
I 4. fig., assente, distaccato: mi sembri sempre lontano
I 5. OB LE che si estende per lungo tratto, ampio, vasto: quant’è che tu venisti | al piè del monte per le lontane acque? (Dante) | che dura da molto tempo o durerà a lungo: di cui la fama ancor nel mondo dura, | e durerà quanto ’l mondo lontana (Dante) II. avv. FO in un luogo distante: abitare, stare, trovarsi lontano
III. s.m.
III 1. LE luogo molto distante
III 2. OB TS pitt. ciò che in un quadro si vede sullo sfondo, in lontananza
III 3. OB per anton., eufem., chi non crede in Dio

Polirematiche

alla lontana
loc.avv.
loc.agg.inv. CO
1. loc.avv., alla larga, a distanza: stare, tenersi alla lontana
2. loc.avv., fig., in modo vago: si conoscono alla lontana
3. loc.agg.inv., lontano, non prossimo, non stretto: parente alla lontana
andare lontano
loc.v.
CO
avere successo, migliorare la propria condizione: quel ragazzo andrà lontano
da lontano
loc.avv.
CO
da un luogo lontano: venire, arrivare da lontano, da lontano sembrava tua sorella, salutare, chiamare da lontano
lontano da
loc.prep.
CO
a grande distanza da: vive lontano da casa, si tiene lontano da tutti.
mirare lontano
loc.v.
CO
mirare in alto.
prenderla alla lontana
loc.v.
CO
dire molte cose prima di entrare nel vivo del discorso, della questione
prenderla da lontano
loc.v.
CO
prenderla alla lontana
prognosi lontana
loc.s.f.
TS med.
quella che riguarda l’esito finale della malattia
ultravioletto lontano
loc.s.m.
TS fis.
u. compreso tra 300 e 200 nm (sigla UVB)
vedere lontano
loc.v.
CO
essere lungimirante
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità