lucreziano

lu|cre|zià|no
agg., s.m.
av. 1898; dal lat. Lucretiānu(m), der. di Lucretius, nome del poeta Tito Lucrezio Caro (96-53 a.C.).


TS lett., filos. agg., relativo a Lucrezio e alla sua opera: la concezione lucreziana della natura | agg., s.m., seguace, imitatore della dottrina di Lucrezio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.