lungi

lùn|gi
avv.
av. 1374; lat. lŏnge, der. di longus “lungo”.


LE lontano nello spazio o nel tempo: il dì s’appressa, e non pote esser lunge (Petrarca)

Polirematiche

da lungi
loc.avv.
LE
da lontano: e poi vidi venir da lungi Amore (Dante)
dalla lungi
loc.avv.
OB
da lontano: costoro dalla lungi cominciarono a ridere di questo fatto (Boccaccio)
di lungi
loc.avv.
BU
da lontano
di lungi da
loc.prep.
OB
lontano da: la notte obscura li sopraprese di lungi dal castello (Boccaccio)
lungi a
loc.prep.
OB
lontano da: non molto lungi al percuoter de l’onde (Dante)
lungi da
loc.prep.
LE
lontano da, a una certa distanza: non lungi | dal bosco delle Muse | è l’ara (Leoardi) | CO fig., essere lungi, ben lungi dal dire, dal fare qcs., non averne nessuna intenzione | anche in esclamazioni per indicare ripulsa, recisa negazione: lungi da me una simile idea!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.