lupercale

lu|per||le
agg., s.m. e f., s.m.
1ª metà XIV sec; dal lat. Lupercāle(m), der. di Lupercus, nome di un antico dio latino, inizialmente identificato con il lupo sacro a Marte, poi considerato come epiteto di Fauno, e infine assimilato al greco Pan Liceo; nell’accez. 2a cfr. lat. Lupercalia.


TS stor.
1. agg., relativo a Luperco
2a. s.m. e f., al pl., in Roma antica: feste celebrate il 15 febbraio in onore di Luperco
2b. s.m., grotta ai piedi del Palatino davanti alla quale si svolgevano tali feste
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.