lusiade

lu|ṣì|a|de
agg., s.m. e f.
1865; dal portogh. Lusiadas pl., titolo di un poema di Luis Vaz de Camões (1525-80), der. del lat. mediev. Lusus, nome del mitico figlio di Bacco che, secondo una tradizione mitologica molto diffusa nel Rinascimento, avrebbe conquistato il Portogallo.


1. LE lusitano: l’anglo e ’l lusiade Maro in te si piacque (Carducci)
2. BU estens., portoghese
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità