1lustro

|stro
agg., s.m.
av. 1311; der. di lustrare.


CO
1. agg., che ha la superficie così liscia e pulita da riflettere la luce; lucido, lucente: pavimento lustro, scarpe lustre; occhi lustri, per pianto, commozione, febbre, ecc.
2. s.m., aspetto lucente, brillantezza: il marmo ha perso il suo lustro | sostanza che rende lucida una superficie: dare il lustro alle scarpe
3. s.m., fig., onore, fama, prestigio: i suoi meriti danno lustro alla scuola | persona o cosa che costituisce motivo di vanto e decoro: essere il lustro della famiglia
4. s.m. LE sprazzo, lampo di luce; bagliore, luccichio: ed ecco un lustro subito trascorse (Dante)
5. s.m. TS pitt. il punto più luminoso di un dipinto, reso con un tocco di colore chiaro nel punto in cui maggiormente si riflette la luce
6. s.m. TS itt.com. => cefalo | pesce (Liza aurata) caratterizzato da due macchie su ciascun lato del capo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.