macchiare

mac|chià|re
v.tr.
1302-05; lat. macŭlāre, v. anche 1macchia.

AU
1. imbrattare, insudiciare con una o più macchie: macchiare la tovaglia con il vino, macchiare i pantaloni d’erba
2. correggere il sapore o il colore di una bevanda aggiungendovene un’altra: macchiare il tè con il latte; macchiare il caffè: aggiungervi del latte; macchiare il latte: aggiungervi del caffè
3. fig., corrompere, contagiare moralmente: macchiare l’animo | infamare, infangare: macchiare il nome di qcn.
4. LE bagnare, rigare di pianto: deh! non macchiare con queste tue lacrime sì polite guance (Ariosto)
5. TS artig. dipingere un muro, un mobile e sim., imitando le macchie naturali di legni pregiati o di marmi
6. BU lett., oscurare, ottenebrare | fig., turbare profondamente
7. BU lett., coprire di scritte, di segni

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità