madrelingua

ma|dre|lìn|gua
s.f., s.m. e f.inv.
av. 1810; comp. di madre e lingua, cfr. ted. Muttersprache.


1. s.f. CO la lingua che si è appresa fin dalla prima infanzia
2. s.m. e f.inv. CO chi parla la propria lingua madre: un madrelingua inglese; anche in funz. agg.inv.: insegnante madrelingua
3. s.f. TS ling. lingua originaria da cui provengono le altre di una stessa famiglia: il latino è la madrelingua delle lingue romanze
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità