maggiore

mag|gió|re
agg., s.m. e f.
1219; lat. maiōre(m), compar. di magnus “grande”.

CO
1. agg. , compar. di grande, più grande per dimensione, estensione, volume e sim.: il perimetro del parco è maggiore di quello della piazza | preceduto dall’articolo determinativo forma il superlativo relativo: il Nilo è il maggior fiume dell’Africa
2. agg. , più numeroso, più elevato: avere un numero maggiore di allievi, la cifra è maggiore di quella pattuita | la maggior parte, la parte più numerosa, la maggioranza
3a. agg. , più intenso, più forte: provare un maggior dolore, usare maggiore attenzione, avere maggiore pazienza
3b. agg. , più serio, più grave: avere problemi maggiori, il maggior problema
4. agg. , più importante, preminente: la maggiore azienda del paese, la maggiore invenzione del secolo | più pregevole, più rilevante: opera maggiore, l’opera più significativa di un autore; l’Ariosto, il Manzoni maggiore, le loro opere più significative
5a. agg. , che si distingue dagli altri per altezza di ingegno, profondità di conoscenza, autorevolezza e sim.: il maggior esperto di cultura orientale, i poeti maggiori dell’Ottocento
5b. agg. , che sta al di sopra degli altri per la condizione sociale ed economica, più potente, più influente: i maggiori industriali italiani
6. agg. , che è superiore ad altri per età, più anziano, nato prima: la sorella, il fratello maggiore | unito al nome di un personaggio lo distingue da un omonimo più giovane o vissuto in epoca posteriore: Catone maggiore
7. agg. , che ricopre un grado superiore o il primo grado in una scala gerarchica o burocratica | unito a un grado militare indica un grado immediatamente superiore ma con gli stessi compiti
8. agg. TS mus. di un intervallo, che rispetto all’omonimo minore è più ampio di un semitono | di un accordo perfetto, che è costituito da una terza maggiore più una terza minore | di una scala, che è costituita dalla successione di due toni, un semitono, tre toni e un semitono | di un modo, che si basa su una scala maggiore
9. s.m. CO e f. chi, rispetto ad altri, è più anziano di età; in partic., il figlio primogenito: il maggiore ereditò i terreni
10. s.m. CO chi, in un ordine gerarchico, occupa un grado superiore a quello di altri | ufficiale delle forze armate, esclusa la marina, di grado immediatamente superiore a quello di capitano, comandante di un battaglione o di un reparto equivalente
11. s.m. TS mat. nome del simbolo > che indica l’espressione "maggiore di"
12. s.m. BU e f. al pl., genitori o progenitori: l’esempio dei nostri maggiori
13. s.m. BU e f. al pl., maggiorenti, ottimati

Polirematiche

a maggior ragione
loc.avv.
CO
con motivi ancora più validi, tanto più
airone bianco maggiore
loc.s.m.
TS ornit.com.
uccello della famiglia degli Ardeidi (Casmerodius albus) le cui piume venivano utilizzate nella moda femminile
altare maggiore
loc.s.m.
CO
l’a. principale della chiesa, posto spec. al centro del presbiterio.
andare per la maggiore
loc.v.
CO
di qcs., essere in voga
asclepiadeo maggiore
loc.s.m.
TS metr.
nella poesia classica, verso formato da sedici sillabe
capo di stato maggiore
loc.s.m.
TS milit.
ufficiale preposto a uno stato maggiore
caporal maggiore
loc.s.m.
var. => caporalmaggiore.
cicuta maggiore
loc.s.f.
TS bot.com.
=> cicuta.
cudù maggiore
loc.s.f.
TS zool.com.
antilope Tragelaphus strepsiceros dal pelame grigio-giallastro con strisce bianche trasversali, lungo oltre due metri e mezzo.
edizione maggiore
loc.s.f.
TS filol.
→ editio maior
foriere maggiore
loc.s.m.
TS eccl.
ufficiale pontificio che sopraintendeva alla manutenzione dei palazzi apostolici e precedeva il papa durante gli spostamenti per allestire gli alloggi.
forza maggiore
loc.s.f.
1a. TS dir.civ. evento che non si può prevenire o prevedere
1b. TS dir.pen. situazione che obbliga a compiere una determinata azione che, qualora costituisse reato, non sarebbe punibile
2. CO estens., evento, circostanza che obbliga ad agire in un dato modo, anche contro la propria volontà e il proprio interesse: per questioni, cause di forza maggiore non sono potuto venire
gattuccio maggiore
loc.s.m.
TS itt.com.
pesce (Scyliorinus stellaris) di colore grigiastro con macchie scure sul dorso e sui fianchi
genziana maggiore
loc.s.f.
TS bot.com.
pianta erbacea perenne del genere Genziana (Gentiana lutea) con radice grossa e ramosa e fiori peduncolati di colore giallo
maggior generale
loc.s.m.
1. TS st.milit. primo grado nella categoria dei generali, oggi sostituito da quello di generale di brigata
2. TS milit. primo grado degli ufficiali generali dei corpi e servizi tecnici dell’esercito e dell’aeronautica.
maggior parte
loc.s.f.
CO
maggioranza
maggiore età
loc.s.f.
CO
quella, corrispondente ai diciotto anni o un tempo ai ventuno, al compimento della quale si ha la pienezza dei diritti giuridici
marà maggiore
loc.s.m.
TS zool.com.
grosso roditore del genere Dolicotide (Dolichotis patagonum) diffuso in Patagonia, con lunghe orecchie e coda breve che lo rendono simile a una lepre, abile corridore e saltatore, cacciato per la morbida pelliccia.
maresciallo maggiore
loc.s.m.
TS milit.
sottufficiale di grado immediatamente inferiore al maresciallo maggiore aiutante
maresciallo maggiore aiutante
loc.s.m.
TS milit.
maresciallo che ricopre la carica più alta nella gerarchia dei sottufficiali
ora maggiore
loc.s.f.
TS lit.
prima del Concilio Vaticano II, ciascuna delle tre parti di maggior sviluppo in cui si suddividevano le ore canoniche: mattutino, lodi e vespro
ordine maggiore
loc.s.m.
TS eccl.
prima del Concilio Vaticano II, grado della gerarchia ecclesiastica corrispondente al suddiaconato, al diaconato o al presbiterato
otarda maggiore
loc.s.f.
TS ornit.com.
unica specie del genere Otis (Otis tarda), pregiata per le sue carni, con testa e collo grigi, coda e ali bianche e nere e, nel maschio, due ciuffi di lunghe penne sottili ai lati del becco simili a lunghi baffi, diffusa nelle regioni paleartiche
panda maggiore
loc.s.m.
TS zool.com.
mammifero (Ailuropus melanoleucus) simile a un piccolo orso, diffuso nelle foreste del Tibet e della Cina
pezzi maggiori
loc.s.m.pl.
TS giochi
negli scacchi, le torri e la donna
piantaggine maggiore
loc.s.f.
TS bot.com.
erba spontanea perenne del genere Piantaggine (Plantago maior), diffusa nei prati montani europei, le cui foglie vengono impiegate in medicina per le proprietà astringenti
piovanello maggiore
loc.s.m.
TS ornit.com.
grosso uccello (Calidris canutus) con becco dritto e piumaggio rosso castano macchiato di nero
prelato maggiore
loc.s.m.
TS eccl.
cardinale, vescovo, arcivescovo o altro religioso insignito di dignità episcopale che partecipa al governo della Chiesa nei vari dicasteri della Curia romana
premessa maggiore
loc.s.f.
TS log.
nella teoria aristotelica del sillogismo, la proposizione premessa che contiene il termine maggiore, cioè nei sillogismi di prima figura (ad es. gli animali sono mortali; gli uomini sono animali; gli uomini sono mortali) quello che è predicato nella conclusione e in una delle due premesse (la prima, nell’esempio) (simb. P)
rana verde maggiore
loc.s.f.
TS zool.com.
r. verde (Rana ridibunda) di grosse dimensioni, originaria dell’Albania e divenuta comunissima in Italia in seguito ad acclimatazione
saffica maggiore
loc.s.f.
TS metr.
=> strofe saffica maggiore
salvia maggiore
loc.s.f.
TS bot.com.
pianta perenne del genere Salvia (Salvia officinalis) tipica delle regioni mediterranee, caratterizzata da fiori tubolari oblunghi terminanti a grappolo e foglie da cui viene estratto un olio essenziale impiegato nell’industria alimentare come aromatizzante
sergente maggiore
loc.s.m.
TS milit.
sottufficiale di grado immediatamente superiore a quello di sergente.
smergo maggiore
loc.s.m.
TS ornit.com.
uccello acquatico del genere Mergo (Mergus merganser) migratore di passo sulla penisola italiana, caratterizzato da becco lungo e seghettato e ciuffo occipitale raccolto
spondeo maggiore
loc.s.m.
TS metr.
s. costituito da due sillabe lunghe di durata doppia rispetto allo spondeo ordinario.
stato maggiore
loc.s.m.
1. TS milit. complesso di ufficiali qualificati posti alla guida di grandi unità in collaborazione con i relativi comandanti (abbr. S.M.)
2. CO scherz., gruppo di alti dirigenti di un’organizzazione imprenditoriale, politica, sindacale, ecc.
sterna maggiore
loc.s.f.
TS ornit.com.
uccello del genere Sterna (Sterna caspia)
strofe saffica maggiore
loc.s.f.
TS metr.
s. formata da due versi costituiti ciascuno da un aristofanio, da un endecasillabo saffico e da un coriambo
strolaga maggiore
loc.s.f.
TS ornit.com.
uccello (Gavia immer) lunga circa 80 cm, il cui piumaggio per effetto del dimorfismo stagionale passa dal bruno e grigio-argenteo a colorazioni più chiare e brillanti
svasso maggiore
loc.s.m.
TS ornit.com.
1. uccello di doppio passo del genere Podiceps (Podiceps cristatus) con due ciuffi di penne nere ai lati del capo e un collare scuro sul collo bianco nella livrea estiva
2. => tuffetto
tamarice maggiore
loc.s.f.
TS bot.com.
pianta del genere Tamarice (Tamarix africana) coltivata come pianta ornamentale, come frangivento e per la fissazione delle dune.
tamburo maggiore
loc.s.m.
1. TS milit. graduato che precede una banda militare e dà il tempo sollevando e abbassando una mazza di legno
2. TS st.milit. => capotamburo
termine maggiore
loc.s.m.
TS log.
nella teoria aristotelica del sillogismo, termine che nel sillogismo di prima figura è predicato nella conclusione e in una delle due premesse, tipicamente nella prima (ad es. mortale in gli animali sono mortali, gli uomini sono animali, gli uomini sono mortali)
ufficiale di stato maggiore
loc.s.m.
TS milit.
u. che appartiene allo stato maggiore dell’esercito
valeriana maggiore
loc.s.f.
TS bot.com.
pianta del genere Valeriana (Valeriana montanaError in template: Access violation at address 76ACF98C in module ‘KERNELBASE.dll’. Read of address 0633C000
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità