magnetico

ma|gnè|ti|co
agg.
av. 1642; dal lat. tardo Magnētĭcu(m), dal gr. Magnētikós, v. anche magnete.

AU
1a. mineral., TS fis. relativo al magnete, alle sue proprietà e ai fenomeni del magnetismo | che ha le proprietà del magnete, megnetizzato
1b. CO di supporto a superficie magnetizzabile su cui vengono registrati dati: carta magnetica
2. CO fig., che ha uno straordinario potere di seduzione, di suggestione, che affascina, attrae irresistibilmente: sguardo magnetico

Polirematiche

ago magnetico
loc.s.m.
CO
lancetta di metallo magnetizzata fissata sul quadrante delle bussole.
amplificatore magnetico
loc.s.m.
TS elettron.
dispositivo che impiega induttori in ferro dotati di magnetizzazione elevata per regolare un flusso di corrente alternata in risposta a un segnale in entrata a corrente continua a un livello di energia più basso
anomalia magnetica
loc.s.f.
TS geofis.
irregolarità del campo magnetico terrestre in determinate zone
azimut magnetico
loc.s.m.
TS geogr.
a. relativo al nord magnetico
badge magnetico
loc.s.m.
CO
tessera magnetizzata che, inserita in un apposito lettore, permette di sbloccare una serratura | tesserino di riconoscimento dotato di una banda magnetica che consente la registrazione di dati quali ad es. gli orari di entrata e di uscita dei dipendenti di un’azienda.
banda magnetica
loc.s.f.
CO
strato di materiale magnetizzabile applicabile a tessere, schede e sim., su cui vengono registrate informazioni
bussola magnetica
loc.s.f.
CO
il più elementare tipo di bussola, costituita da un ago magnetico rotante su un piano orizzontale e indicante sempre il nord magnetico
campo magnetico
loc.s.m.
TS fis.
c. determinato da correnti elettriche o da sostanze magnetizzabili
circuito magnetico
loc.s.m.
TS elettr.
sistema chiuso di elementi ad alta permeabilità magnetica atti a essere percorsi da un flusso magnetico | regione di spazio in cui si svolgono le linee chiuse di un campo magnetico
declinazione magnetica
loc.s.f.
TS geofis.
l’angolo formato in un punto della terra dal meridiano magnetico col meridiano geografico del punto stesso.
deviazione magnetica
loc.s.f.
TS fis.
spostamento dell’ago di una bussola dovuto alla presenza di corpi magnetizzati
disco magnetico
loc.s.m.
TS inform.
d. con la superficie magnetizzabile che fa da supporto per la registrazione e la lettura dei dati
equatore magnetico
loc.s.m.
TS geofis.
linea che congiunge i punti della superficie terrestre in cui l’inclinazione magnetica è nulla
ferrite magnetica
loc.s.f.
TS chim.
materiale ceramico costituito da ossido doppio di ferro e da un metallo bivalente, dotato di proprietà magnetiche e isolanti, impiegato in elettrotecnica e in elettronica
giogo magnetico
loc.s.m.
TS fis.
pezzo di materiale ferromagnetico che unisce due o più magneti
induzione magnetica
loc.s.f.
TS fis.
vettore che misura gli effetti magnetici nei mezzi materiali (simb. B).
isteresi magnetica
loc.s.f.
TS fis.
fenomeno per cui, nelle sostanze ferromagnetiche sottoposte a un campo magnetico alternato, il variare dell’intensità di magnetizzazione non dipende solo dal variare dei valori del campo, ma presenta una certa inerzia, determinata dai processi di magnetizzazione precedenti.
lavagna magnetica
loc.s.f.
CO
lastra di metallo rivestita di plastica, su cui si collocano figure, lettere o numeri dotati di una piccola calamita
lettura magnetica
loc.s.f.
TS tecn.
=> magnetolettura.
materiale magnetico dolce
loc.s.m.
TS fis.
m. dotato di elevata permeabilità magnetica, suscettibile di rapida magnetizzazione e smagnetizzazione
meridiano magnetico
loc.s.m.
TS geofis.
linea ottenuta come intersezione della superficie terrestre con il piano passante per i poli e il punto preso in considerazione
meridiano magnetico locale
loc.s.m.
TS geofis.
in un determinato luogo, il piano verticale in cui si dispone un ago magnetico girando intorno a un asse verticale
mina magnetica
loc.s.f.
TS arm.
m. subacquea che esplode in prossimità di unità navali individuate in base a determinate caratteristiche magnetiche
nastro magnetico
loc.s.m.
CO
n. di materiale plastico impregnato di sostanza ferromagnetica, che serve a registrare suoni, immagini o dati per l’elaborazione elettronica
nord magnetico
loc.s.m.
TS geofis.
punto della Terra verso il quale si rivolge l’ago magnetizzato della bussola
occhio magnetico
loc.s.m.
CO
sguardo che affascina
onda magnetica
loc.s.f.
TS fis.
o. dovuta alla propagazione di un campo magnetico variabile
permeabilità magnetica
loc.s.f.
TS fis.
rapporto tra l’induzione magnetica e il campo magnetico (simb. μ)
perturbazione magnetica
loc.s.f.
TS fis.
variazione del campo magnetico terrestre.
pista magnetica
loc.s.f.
TS tecn.
nei nastri magnetici e nelle pellicole cinematografiche, ciascuna sezione del nastro magnetico che può essere registrata
polarità magnetica
loc.s.f.
TS fis.
proprietà di un magnete di presentare un accumulo di poli magnetici di segno contrario alle estremità opposte
polarizzazione magnetica
loc.s.f.
TS fis.
fenomeno per cui una sostanza spec. ferromagnetica immersa in un campo magnetico presenta due poli magnetici
polo magnetico
loc.s.m.
TS fis.
punto verso cui si dirige l’ago magnetico della bussola | ciascuna delle due estremità di una calamita
registratore a nastro magnetico
loc.s.m.
TS elettron.
apparecchio elettronico che registra su nastro magnetico un dato sonoro o visivo
registratore magnetico
loc.s.m.
TS elettron.
=> registratore a nastro magnetico
rilevamento magnetico
loc.s.m.
TS aer.
r. fatto durante la navigazione aerea e marittima tenendo come direzione quella del meridiano magnetico
risonanza magnetica
loc.s.f.
TS fis.
=> risonanza magnetica nucleare
risonanza magnetica nucleare
loc.s.f.
TS fis.
fenomeno per cui, sottoponendo i nuclei di alcuni tipi di atomi a un campo magnetico esterno e inviando su di essi onde elettromagnetiche nel campo delle radiofrequenze, essi assorbono per risonanza l’energia delle radioonde in corrispondenza di determinate frequenze | TS med. tecnica diagnostica basata su tale fenomeno (sigla RMN)
scheda magnetica
loc.s.f.
CO
tessera plastificata munita di banda magnetica, su cui sono registrati dei dati leggibili mediante appositi strumenti di lettura
schedario magnetico
loc.s.m.
CO
s. in cui le schede hanno una sottile lamina magnetica che permette loro di aprirsi a ventaglio rendendo visibile il margine superiore
spettro magnetico
loc.s.m.
TS fis.
disposizione che la limatura di ferro collocata su una lastra di vetro o su un cartoncino assume secondo le linee di forza di un campo magnetico
spettrometro a risonanza magnetica nucleare
loc.s.m.
TS ott.
s. in cui la risonanza magnetica è usata per l'analisi dei livelli magnetici di nuclei in un campo magnetico esterno
tamburo magnetico
loc.s.m.
TS inform.
memoria ausiliaria costituita da un cilindro rotante ricoperto da un sottile strato di sostanza magnetizzabile su cui possono essere registrati o letti dei dati
tempesta magnetica
loc.s.f.
TS meteor.
perturbazione improvvisa delle condizioni elettriche dell’atmosfera.
tessera magnetica
loc.s.f.
CO
t. fornita di banda magnetica che, letta e identificata, consente l’accesso a luoghi o servizi.
testina magnetica
loc.s.f.
TS elettron.
trasduttore elettromagnetico impiegato sia per la registrazione sia per la riproduzione di segnali elettrici
tomografia a risonanza magnetica nucleare
loc.s.f.
TS med.
tecnica radiologica usata spec. nella diagnosi di lesioni del sistema nervoso centrale, che, mediante elaborazione elettronica di segnali ottenuti con processi di risonanza magnetica nucleare, permette di ottenere immagini bidimensionali e tridimensionali di parti dell'organismo
variazione magnetica
loc.s.f.
TS mar.
=> variazione di una bussola
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità