magnitudine

ma|gni||di|ne
s.f.
ca. 1300; dal lat. magnitūdĭne(m), der. di magnus “grande”.


1. TS astron. numero che quantifica la luminosità di un corpo celeste secondo una scala logaritmica crescente per valori decrescenti di luminosità
2. OB grandezza

Polirematiche

magnitudine apparente
loc.s.f.
TS astron.
luminosità di un corpo celeste come si presenta a un osservatore terrestre (simb. 3m)
magnitudine assoluta
loc.s.f.
TS astron.
m. apparente di un corpo celeste collocato alla distanza convenzionale di dieci parsec (simb. M).
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità