magro

|gro
agg., s.m.
sec. XIII; lat. macru(m).


AU 
1a. agg., di persona, animale o parte del corpo, che ha scarso tessuto adiposo: essere magro, un uomo alto e magro, vacche magre, mani magre e ossute, un viso magro e pallido | magro come un’acciuga, come un chiodo, come uno stecco, magrissimo
1b. s.m., persona snella, di corporatura asciutta: i magri sono più agili dei grassi
2. agg., fig., di qcs., esile, sottile: un fiore su un magro stelo
3. agg., di vivanda, che non contiene grasso o ne contiene poco: brodo, prosciutto, latte, formaggio magro, carne magra | di vino, che non ha molto corpo pur non essendo privo di una certa gradevolezza
4a. agg., fig., poco fertile, poco produttivo: terreno, pascolo magro
4b. agg., poco rigoglioso: una magra pianticella
5a. agg., fig., povero, insufficiente, scarso: un magro raccolto, una magra ricompensa, magro guadagno, magre risorse
5b. agg., misero, meschino: un magro pretesto, una magra esistenza, ottenere magri risultati, scuse molto magre, fare una magra figura
5c. agg., poco vantaggioso, poco proficuo: un magro affare
6. s.m., solo sing., parte magra delle carni degli animali macellati: mangiare solo il magro; osservare, rispettare il magro, l’astinenza dalla carne nei giorni prescritti dalla Chiesa cattolica
7. agg. TS miner. di miniera, povera di minerali


Polirematiche

calce magra
loc.s.f.
TS chim.
c. viva ottenuta da calcari impuri, contenenti più del 5% di minerali diversi dal carbonato di calcio
di magro
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. loc.agg.inv., loc.avv., senza carne: pranzo di magro, mangiare di magro
2. loc.agg.inv., a base di formaggio ed erbe: ripieno di magro, tortelloni di magro
falso magro
loc.s.m.
CO
persona che appare più magra di quanto non sia
giorno di magro
loc.s.m.
CO
ciascuno dei giorni in cui è prescritto ai cattolici di astenersi dal mangiare carne
malta magra
loc.s.f.
TS edil.
m. con minore quantità di legante rispetto a quella di materiale inerte.
vacche magre
loc.s.f.pl.
CO
magra
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità