malcapitato

mal|ca|pi||to
agg., s.m.
av. 1424; dal loc. mal capitato.


CO che, chi, spec. sopraggiungendo per caso in un momento inopportuno, viene a trovarsi, suo malgrado, in una situazione difficile o scabrosa: un gruppo di turisti malcapitati è stato coinvolto nella rapina, il malcapitato ha subito le ire del professore
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità