malfare

mal||re
v.intr., v.tr., s.m. (avere)
av. 1294; lat. malefacĕre, comp. di male “1male” e facĕre “agire”.


BU
1a. v.intr., compiere il male, comportarsi, agire disonestamente o con malvagità
1b. v.tr., eseguire malamente, compiere trascuratamente
2. s.m. OB LE solo sing., l’agire in modo disonesto o malvagio, malefatta
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità